Chiudi

Come pulire la lavatrice

Scritto da il 06/06/2012 in Pulizia Elettrodomestici - Non ci sono commenti

Come pulire la lavatriceA volte ce ne dimentichiamo ma anche la lavatrice è un elettrodomestico ed è anche tra quelli più usati, quindi va spesso lavato per essere sempre efficiente e pulito. Bastano davvero pochi accorgimenti per farlo.

Ecco spiegato quindi come pulire la lavatrice!

Come prima cosa è consigliabile lasciare sempre il cestello aperto quando non la utilizziamo, in modo da evitare il formarsi di cattivi odori e di permettere sempre all’aria di circolare.

Un’altra pratica quotidiana è quella di controllare ed eventualmente pulire il vano dove versiamo i nostri detersivi, così da non bloccare i passaggi con delle incrostazioni.

Se la nostra lavatrice non è munita di un filtro autopulente sarebbe necessario pulirlo ogni 4-5 lavaggi sotto un getto di acqua corrente.

Come sappiamo, microbi e batteri sono invisibili ad occhi nudo, ma si accumulano anche nei posti più impensati o che riteniamo i più puliti. Anche lavare con del detersivo l’oblò ed il cestello è una buona norma per disinfettare la lavatrice. Vi basterà usare una spugna, acqua tiepida ed un detersivo liquido.

Se avete, invece, lasciato la lavatrice inutilizzata per diverso tempo vi consiglio di fare un lavaggio a vuoto ad alta temperatura prima di effettuare il primo carico. Per farlo usate detersivo liquido ed un bicchiere di aceto di vino bianco.

L’aceto, nostro fedele alleato, riesce a sciogliere il calcare e rimuovere residui di detersivo, sporco e grasso. Impedisce anche la formazione di cattivi odori. Tuttavia, non usate troppo spesso questa pratica per non rischiare di creare danni alla lavatrice.

Articoli correlati:

  • Nessun articolo correlato

Se vuoi altri trucchi su come pulire la lavatrice inserisci i tuoi dati qui

Lascia un commento

*