Chiudi

Come pulire pareti e muri disegnati

Scritto da il 01/08/2012 in Superfici e metalli - Non ci sono commenti

Come pulire pareti e muri disegnatiDovete pulire le pareti di casa dopo che i pargoli hanno ben pensato di abbellirvele coi pastelli colorati?

Niente panico. Se il muro disegnato non ha tinte particolari, basterà munirsi di una bacinella con dell’acqua tiepida e uno sgrassatore, bagnarci una spugna morbida e passarla sulla superficie interessata, ripassando poi con sola acqua calda.

Al posto dello sgrassatore va benissimo anche Amuchina Superfici spray: può essere spruzzato direttamente sulle scritte, va lasciato agire per 15 minuti e poi risciacquato abbondantemente (prima però meglio fare una prova su un punto nascosto del muro).

 

Un altro metodo ancora più sicuro per pulire le pareti disegnate, testato personalmente, è l’uso della Gomma Magica di Mastro Lindo (al supermercato, circa 9.99€ per 2 pezzi). Composta da tre strati, è molto maneggevole e facile da usare: dopo averla bagnata con acqua e strizzata bene, strofiniamo leggermente sulla superficie da pulire per cancellare le scritte (anche in questo caso è buona regola effettuare prima una prova).

L’unico svantaggio è che si consuma velocemente e si sgretola, quindi se le scritte sono estese bisogna munirsi di più spugnette magiche, oltre che di pazienza, per una pulizia delle pareti soddisfacente.

Se niente di tutto ciò funzionasse , complimenti all’artista e mano al pennello per ridipingere! :)

Fateci sapere se funziona e se avete altri metodi per pulire pareti e muri disegnati!

Consiglio suggerito da Cristina

Articoli correlati:

  • Nessun articolo correlato

Se vuoi altri trucchi su come pulire pareti e muri disegnati inserisci i tuoi dati qui

Lascia un commento

*