Chiudi

Come pulire e sgrassare la friggitrice

Scritto da il 11/10/2012 in Pulizia Elettrodomestici - Non ci sono commenti

Come pulire la friggitriceChi non ama la frittura di pesce? E quante volte i nostri bambini ci hanno chiesto delle croccanti patatine fritte? Friggere comodamente a casa ormai non è più un problema. Le comode, silenziose, inodori friggitrici hanno sostituito le vecchie pentole piene di olio bollente, che non solo erano pericolose, ma imbrattavano per bene di schizzi l’ area circostante. Per ottenere un fritto più sano e asciutto, l’importante è provvedere ad un’accurata pulizia della friggitrice.

Le moderne friggitrici sono molto facili da pulire in quanto sono completamente smontabili e lavabili. Una volta finito di utilizzarla, attendere che l’olio si raffreddi. Quindi sganciare il coperchio, ricordandosi di rimuovere il filtro in velcro, e lavarlo con acqua calda, aceto e un goccio di detersivo per piatti. Risciacquare abbondantemente e metterlo poi ad asciugare. Fare la stessa pulizia per i coperchi.

Nel frattempo rimuovere l’olio dall’ interno della friggitrice, versandolo in una bottiglia (che puoi svuoteremo negli appositi raccoglitori di olio usato) e assorbiamo con la carta assorbente il più possibile dell’olio rimasto. Poi, su una spugna bagnata (Vileda Spontex va benissimo), versiamo un po’ di aceto, qualche goccia di limone, e un goccio di detersivo per piatti, e passiamola all’ interno della friggitrice. Risciacquiamola abbondantemente con acqua calda, e asciughiamo con un uno strofinaccio morbido. Lasciare aperta la friggitrice per qualche ora di modo che si asciughi completamente.

Un’ altro metodo per sgrassare la friggitrice consiste nel versare due cucchiai di farina e sfregarla per bene sulle pareti della friggitrice per un paio di minuti, e rimuoverla poi con dell’acqua bollente. Spruzziamo poi un po’ di sgrassatore e lo lasciamo agire solo per un paio di minuti prima prima di toglierlo con una spugnetta. Ora, basterà lasciare per un’oretta nella friggitrice dell’ acqua calda con poche gocce di detersivo per piatti e succo di limone: sciacquiamo poi accuratamente e avremo una friggitrice come nuova e senza odori!

Prima di procedere con queste operazioni, è bene controllare sul libretto delle istruzione se il vostro elettrodomestico è lavabile con acqua anche all’interno; se così non fosse, dovrete accontentarvi della carta assorbente e un goccio di aceto. Ultimo consiglio: pulire la friggitrice dopo ogni utilizzo, per evitare incrostazioni, cattivi odori, ed inevitabilmente fritture immangiabili.

Consiglio suggerito da Cristina

Articoli correlati:

  • Nessun articolo correlato

Se vuoi altri trucchi su come pulire e sgrassare la friggitrice inserisci i tuoi dati qui

Lascia un commento

*